La migliore strategia trading a lungo termine

La maggior parte dei trader di valuta estera decidono di operare nei mercati nel breve termine oppure medio termine, invece, l’uso di un approccio che è basato sul lungo termine è molto rado. Vediamo qual è la migliore strategia trading a lungo termine. E’ importante, infatti, ricordare che le strategie forex a lungo termine sono considerate molto interessanti . 

Numerose sono le persone che non ripongono fiducia in questo sistema ma è proprio per queste persone che si consiglia di adottare una strategia a lungo termine. 

La migliore strategia trading a lungo termine

Cosa sono le strategie a lungo termine nel forex?

Le strategie a lungo termine sono intese come strategie di trading online in cui le transazioni avvengono molto di rado e le posizioni possono essere tenute aperte per giorni, per settimane oppure per mesi. Le persone che solitamente scelgono questa tipologia di strategia sono prudenti. 

Per riuscire a prevedere le tendenza di lungo periodo in determinati mercati è necessario fare un’analisi e bisogna anche avere le competenze giuste. Per i principianti , infatti, si consiglia sempre di iniziare con offerte a lungo termine e poi , con il passare del tempo, si può scegliere anche di passare a strategia a breve termine. Cosa sono le strategie a breve termine ? Approfondiamo l’argomento. 

Le strategie a breve termine sono quelle strategie di trading che non durano giorni, settimane o mesi , ma solo pochi minuti. Il tempo infatti può variare dai 15 ai  30 minuti. Sono strategie molto rischiose , soprattutto per i più inesperti, che potrebbero perdere denaro in pochi minuti. 

Vediamo insieme quali sono i vantaggi nello scegliere una strategia a lungo termine.

 lungo termine nel forex

 

Vantaggi di una strategia a lungo termine

Numerosi sono i vantaggi nello scegliere una strategia trading a lungo termine. Vediamo quali sono i motivi principali  : 

1.Uno dei principali consiste nel fatto che i trader devono seguire non con costanza le posizioni aperte.

2.Chi scegliere una strategia a lungo termine deve sapere che i rischi sono molto bassi;

3.I trader possono visionare grafici giornalieri o settimanali delle valute e valutare i possibili rischi. 

Chi sono i trader più famosi: la storia di successi

Chi sono i trader più famosi

I trader , fin dall’inizio del ‘900 hanno speculato nei mercati finanziari. Vediamo chi sono i trader più famosi che hanno ottenuto maggiore successo.

I trader più famosi: elenco completo

Peter Schiff

Peter Schiff, chiamato anche Dr.Doom, è un trader ed un investitore americano diventato famoso perché aveva previsto il crollo del mercato azionario nel 2007.

George Soros

George Soros , è nato nel 1930 ed è considerato come uno dei principale trader che hanno ottenuto grandi profitti. Divenne noto come “l’uomo che sbancò la Banca d’Inghilterra”.

Jesse Livermore

Anche Jesse LIvermore rientra nella classifica dei trader più famosi al mondo. E’ nato nel 1877 e nel corso della sua vita fu un testimone di grandi crolli finanziari, come quello di Wall Street del 1929. Al tempo accumulò 100 milioni, che equivalgono a diversi miliari dei giorni nostri.

Simon Cawkwell

Esperto di spread betting , Simon Cawkwell è famoso per essere uno dei trader più importanti al mondo. Tra le sue operazioni più conosciute abbiamo lo shorting e quindi la vendita allo scoperto.

Paul Tudor Jones

Il suo nome è legato a quello del Black Monday, e quindi al crollo del mercato azionario del 1987. In quel periodo presentò alcuni ordini riuscendo a guadagnare oltre 100 milioni. Alcuni anni dopo la sua operazione finanziaria più famosa fu nominato presidente della New York Stock Exchange.

John Paulson

John Paulson, laureato in economia alla New York University è riuscito a guadagnare milioni di euro durante la crisi del 2007. Ha investito in credit default swap e ha guadagno 3,7 miliardi.

Jim Rogers

Investitore finanziario che insieme al collega George Soros ha fondato il Quantum Fund negli anni 70 dello scorso secolo. E’ famoso perché è riuscito ad incrementare il suo portafoglio del 4200% in soli 10 anni.

Nick Leeson

Nik Leeson è un trader che ha causato il crollo della Barings Bank, avvenuto nel 1995. Prima dello scandalo si occupava di dirigere la banca a Singapore. Nelle ore precedenti al crollo piazzò alcune operazioni sbagliate, perdendo denaro. Decise quindi di nascondere le perdite e cerco di riguadagnare il capitale , ma purtroppo proprio durante la donne subì un’ulteriore perdita a causa di un terremoto. Prese quindi un miliardo e fuggì dal paese, ma poi fu arrestato in Germania dove scontò quattro anni di carcere.

Nicholas Darvas

Nicholas Darvas durante la sua vita guadagnò 2 milioni nel mercato finanziario.

Ed Seykota

E’ un importante trader conosciuto per i suoi meccanismi di acquisto e di vendita.